19 novembre 2018

Giornali, hanno ancora qualcosa da offrire?

Parliamo con Lorenzo Schiappadini, redattore di Superbike Italia e Ferro.

Il primo incentrato su tutto il mondo delle moto sportive e sugli accessori, il secondo tratta di special e customizzazioni.

 

Chi oggi legge i vostri giornali, è un appassionato o un acquirente?

Sono entrambi, per questo trattiamo sia argomenti specifici che da appassionati. Entrambi cercano serietà e obiettività, veicolate dalla passione; non una freddezza tecnica, ma qualcosa che dia la sensazione di essere parte dell’articolo. Chi legge per informarsi, cerca tecnica e non ha vincoli sul cosa leggere, cerca le informazioni. Chi legge per passione cerca sicuramente la competenza, ma soprattuto che questa sua passione sia corrisposta.

 

EICMA, cosa rappresenta?

I costi crescono, ma è ogni anno sempre di più il luogo fondamentale per pensare alla stagione successiva. Qui ci sono tutti, ci sono due giorni dedicati solo a giornalisti e operatori; noi, nostri partner e amici che sono in fiera, riusciamo a fare il lavoro commerciale prima dell’esposizione al pubblico. Se si può essere qui, se ne trae vantaggio, a prescindere da cosa si fa. Le possibilità sono tantissime, dalla vendita al marketing, ai collaboratori, qui si fa la stagione successiva del motociclismo